Programmazione Cinema Bologna: Chaplin e Fossolo

Stai cercando la programmazione dei cinema a Bologna? Consulta la programmazione dei cinema Chaplin e Fossolo e più in particolare delle singole sale.
Scegli il tuo spettacolo preferito e contattaci per maggiori informazioni o per prenotazioni. Ogni sala ha i propri orari per poter offrire una programmazione flessibile e garantire una copertura più ampia possibile.

Programmazione cinema completa e dettagliata

Ott
10
mer

TUTTI IN PIEDI
16:30 – 18:45 – 21:00
Cinema: Al Fossolo

Regia:

Franck Dubosc

Cast:

Franck Dubosc, Alexandra Lamy, Elsa Zylberstein, Gérard Darmon, Caroline Anglade, Laurent Bateau, Claude Brasseur

Trama:
Jocelyn è un uomo d’affari di successo, egoista e misogino che tenta di sedurre una giovane e bella donna facendosi passare per portatore di handicap. La situazione si complica quando la ragazza gli presenta la sorella, costretta su una sedia a rotelle.

Recensione:

Franck Dubosc mette tutto se stesso al servizio di una commedia romantica di rara eleganza e di sorprendente equilibrio, in cui tutte le componenti lavorano al servizio di personaggi ottimamente scritti e caratterizzati e di una storia semplice quanto coinvolgente, fortificata da dialoghi pungenti e mai banali. In un cinema contemporaneo che, per catturare l’attenzione dello spettatore, troppo spesso ricorre a un’artificiosa e patinata messa in scena, perdendo per strada il cuore del racconto e dei suoi protagonisti, Tutti in piedi si rivela una vera e propria boccata d’aria fresca cinematografica, godibile dal primo all’ultimo minuto e senza cadute di stile e di ritmo che ne inficino il risultato finale. Di seduttori che fingono di essere ciò che non sono per conquistare l’oggetto del loro desiderio è piena la storia del cinema e in particolare della commedia, ma Tutti in piedi ha il pregio di regalarci due personaggi veri e solo in apparenza stereotipati, che durante il corso del film subiscono un’evoluzione degna di questo nome, rimanendo però sempre fedeli a loro stessi, e perciò efficaci. Accade così che lo scapolo impenitente Jocelyn trovi proprio nell’ennesima recita messa in scena per portare a letto una donna un’occasione per scoprire le proprie fragilità e i propri sentimenti più nascosti, mentre Florence paradossalmente riacquisti da un rapporto basato sull’inganno la fiducia nell’amore, che le aveva procurato in passato non poche sofferenze. Franck Dubosc e Alexandra Lamy interpretano magistralmente i rispettivi personaggi, rendendo abilmente tutte le sfumature di un rapporto in continua evoluzione, che diventa a poco a poco una sfida romantica all’insegna di chi è disposto a mettersi maggiormente in gioco. Non da meno Gérard Darmon, Elsa Zylberstein e Caroline Anglade, che nei panni rispettivamente dell’amico fraterno di Jocelyn, della sua segretaria segretamente innamorata di lui e della sensuale vicina contribuiscono a creare un quadro emotivo coinvolgente. Tutti in piedi sfrutta così il tema della disabilità per una comicità a tratti quasi slapstick, incentrata prevalentemente sulle difficoltà da parte di Jocelyn a calarsi in una realtà che non gli appartiene, ma anche e soprattutto come mezzo narrativo per costruire una riuscita metafora sulle nostre autoimposte limitazioni emotive, dalle conseguenze nocive quanto quelle fisiche. Franck Dubosc dà il meglio anche dietro alla macchina da presa, dirigendo se stesso e gli altri con tempi comici ben calibrati, trovando il giusto equilibrio fra romanticismo e sensualità e fra dramma e commedia. Alcune sequenze di notevole impatto visivo ed emotivo (la cena in acqua e i momenti in cui Jocelyn e Florence rivelano i loro più intimi pensieri nella parte finale), esaltate dalla ricercata fotografia di Ludovic Colbeau-Justin e dalle coinvolgenti musiche, contribuiscono a dare profondità e introspezione al racconto, che si allontana progressivamente dalla commedia dell’inganno per raccontare qualcosa di più intimo e contemporaneo, ovvero la crescente difficoltà nel lasciarsi andare affettivamente e la necessità di indossare una maschera che ci aiuti a camuffare le nostre fragilità, anche quando queste sono invece il nostro maggior pregio. Tutti in piedi si rivela quindi una commedia ben congegnata e ottimamente realizzata, a cui si perdona anche qualche forzatura nelle ultime battute, una certa prevedibilità di fondo e la mancata risoluzione di alcuni personaggi secondari. Un cinema semplice ma che arriva dritto al cuore, e che, pur senza apportare alcun elemento di novità al genere a livello tecnico o di contenuti, riesce nell’intento di far intrattenimento intelligente e garbato, dimostrandosi una visione adatta e consigliata a un pubblico di ogni età, latitudine e palato.                                                                                                               

di Marco Palano – Cinematographe.it – 11/07/2018

 

Acquista o prenota il tuo biglietto cliccando QUI

 

 

 

 

 

 

TUTTI IN PIEDI
16:30 – 18:45 – 21:00

Cinema: Al Chaplin

Regia:

Franck Dubosc

Cast:

Franck Dubosc, Alexandra Lamy, Elsa Zylberstein, Gérard Darmon, Caroline Anglade, Laurent Bateau, Claude Brasseur

Trama:
Jocelyn è un uomo d’affari di successo, egoista e misogino che tenta di sedurre una giovane e bella donna facendosi passare per portatore di handicap. La situazione si complica quando la ragazza gli presenta la sorella, costretta su una sedia a rotelle.

Recensione:

Franck Dubosc mette tutto se stesso al servizio di una commedia romantica di rara eleganza e di sorprendente equilibrio, in cui tutte le componenti lavorano al servizio di personaggi ottimamente scritti e caratterizzati e di una storia semplice quanto coinvolgente, fortificata da dialoghi pungenti e mai banali. In un cinema contemporaneo che, per catturare l’attenzione dello spettatore, troppo spesso ricorre a un’artificiosa e patinata messa in scena, perdendo per strada il cuore del racconto e dei suoi protagonisti, Tutti in piedi si rivela una vera e propria boccata d’aria fresca cinematografica, godibile dal primo all’ultimo minuto e senza cadute di stile e di ritmo che ne inficino il risultato finale. Di seduttori che fingono di essere ciò che non sono per conquistare l’oggetto del loro desiderio è piena la storia del cinema e in particolare della commedia, ma Tutti in piedi ha il pregio di regalarci due personaggi veri e solo in apparenza stereotipati, che durante il corso del film subiscono un’evoluzione degna di questo nome, rimanendo però sempre fedeli a loro stessi, e perciò efficaci. Accade così che lo scapolo impenitente Jocelyn trovi proprio nell’ennesima recita messa in scena per portare a letto una donna un’occasione per scoprire le proprie fragilità e i propri sentimenti più nascosti, mentre Florence paradossalmente riacquisti da un rapporto basato sull’inganno la fiducia nell’amore, che le aveva procurato in passato non poche sofferenze. Franck Dubosc e Alexandra Lamy interpretano magistralmente i rispettivi personaggi, rendendo abilmente tutte le sfumature di un rapporto in continua evoluzione, che diventa a poco a poco una sfida romantica all’insegna di chi è disposto a mettersi maggiormente in gioco. Non da meno Gérard Darmon, Elsa Zylberstein e Caroline Anglade, che nei panni rispettivamente dell’amico fraterno di Jocelyn, della sua segretaria segretamente innamorata di lui e della sensuale vicina contribuiscono a creare un quadro emotivo coinvolgente. Tutti in piedi sfrutta così il tema della disabilità per una comicità a tratti quasi slapstick, incentrata prevalentemente sulle difficoltà da parte di Jocelyn a calarsi in una realtà che non gli appartiene, ma anche e soprattutto come mezzo narrativo per costruire una riuscita metafora sulle nostre autoimposte limitazioni emotive, dalle conseguenze nocive quanto quelle fisiche. Franck Dubosc dà il meglio anche dietro alla macchina da presa, dirigendo se stesso e gli altri con tempi comici ben calibrati, trovando il giusto equilibrio fra romanticismo e sensualità e fra dramma e commedia. Alcune sequenze di notevole impatto visivo ed emotivo (la cena in acqua e i momenti in cui Jocelyn e Florence rivelano i loro più intimi pensieri nella parte finale), esaltate dalla ricercata fotografia di Ludovic Colbeau-Justin e dalle coinvolgenti musiche, contribuiscono a dare profondità e introspezione al racconto, che si allontana progressivamente dalla commedia dell’inganno per raccontare qualcosa di più intimo e contemporaneo, ovvero la crescente difficoltà nel lasciarsi andare affettivamente e la necessità di indossare una maschera che ci aiuti a camuffare le nostre fragilità, anche quando queste sono invece il nostro maggior pregio. Tutti in piedi si rivela quindi una commedia ben congegnata e ottimamente realizzata, a cui si perdona anche qualche forzatura nelle ultime battute, una certa prevedibilità di fondo e la mancata risoluzione di alcuni personaggi secondari. Un cinema semplice ma che arriva dritto al cuore, e che, pur senza apportare alcun elemento di novità al genere a livello tecnico o di contenuti, riesce nell’intento di far intrattenimento intelligente e garbato, dimostrandosi una visione adatta e consigliata a un pubblico di ogni età, latitudine e palato.                                                                                                               

di Marco Palano – Cinematographe.it – 11/07/2018

 

 

Acquista o prenota il tuo biglietto cliccando QUI

 

 

 

 

 

 

Ott
11
gio

A STAR IS BORN
16:00* – 18:45 – 21:15
*prezzo promo primo spettacolo dei giorni feriali (dal lun-ven, non festivi, prefestivi): 6,00 €
Cinema: Al Fossolo

Regia:

Bradley Cooper

Cast:

Bradley Cooper, Lady Gaga, Sam Elliott

Trama:
Il musicista di successo Jackson Maine scopre, e si innamora della squattrinata artista Ally. Lei ha da poco chiuso in un cassetto il suo sogno di diventare una grande cantante… fin quando Jack la convince a tornare sul palcoscenico. Ma mentre la carriera di Ally inizia a spiccare il volo, il lato privato della loro relazione sta perdendo colpi a causa della battaglia che Jack conduce contro i suoi demoni interiori.

 

Acquista o prenota il tuo biglietto cliccando QUI

 

 

 

TUTTI IN PIEDI
16:30* – 18:45 – 21:00

*prezzo promo primo spettacolo dei giorni feriali (dal lun-ven, non festivi, prefestivi): 6,00 €
Cinema: Al Chaplin

Regia:

Franck Dubosc

Cast:

Franck Dubosc, Alexandra Lamy, Elsa Zylberstein, Gérard Darmon, Caroline Anglade, Laurent Bateau, Claude Brasseur

Trama:
Jocelyn è un uomo d’affari di successo, egoista e misogino che tenta di sedurre una giovane e bella donna facendosi passare per portatore di handicap. La situazione si complica quando la ragazza gli presenta la sorella, costretta su una sedia a rotelle.

Recensione:

Franck Dubosc mette tutto se stesso al servizio di una commedia romantica di rara eleganza e di sorprendente equilibrio, in cui tutte le componenti lavorano al servizio di personaggi ottimamente scritti e caratterizzati e di una storia semplice quanto coinvolgente, fortificata da dialoghi pungenti e mai banali. In un cinema contemporaneo che, per catturare l’attenzione dello spettatore, troppo spesso ricorre a un’artificiosa e patinata messa in scena, perdendo per strada il cuore del racconto e dei suoi protagonisti, Tutti in piedi si rivela una vera e propria boccata d’aria fresca cinematografica, godibile dal primo all’ultimo minuto e senza cadute di stile e di ritmo che ne inficino il risultato finale. Di seduttori che fingono di essere ciò che non sono per conquistare l’oggetto del loro desiderio è piena la storia del cinema e in particolare della commedia, ma Tutti in piedi ha il pregio di regalarci due personaggi veri e solo in apparenza stereotipati, che durante il corso del film subiscono un’evoluzione degna di questo nome, rimanendo però sempre fedeli a loro stessi, e perciò efficaci. Accade così che lo scapolo impenitente Jocelyn trovi proprio nell’ennesima recita messa in scena per portare a letto una donna un’occasione per scoprire le proprie fragilità e i propri sentimenti più nascosti, mentre Florence paradossalmente riacquisti da un rapporto basato sull’inganno la fiducia nell’amore, che le aveva procurato in passato non poche sofferenze. Franck Dubosc e Alexandra Lamy interpretano magistralmente i rispettivi personaggi, rendendo abilmente tutte le sfumature di un rapporto in continua evoluzione, che diventa a poco a poco una sfida romantica all’insegna di chi è disposto a mettersi maggiormente in gioco. Non da meno Gérard Darmon, Elsa Zylberstein e Caroline Anglade, che nei panni rispettivamente dell’amico fraterno di Jocelyn, della sua segretaria segretamente innamorata di lui e della sensuale vicina contribuiscono a creare un quadro emotivo coinvolgente. Tutti in piedi sfrutta così il tema della disabilità per una comicità a tratti quasi slapstick, incentrata prevalentemente sulle difficoltà da parte di Jocelyn a calarsi in una realtà che non gli appartiene, ma anche e soprattutto come mezzo narrativo per costruire una riuscita metafora sulle nostre autoimposte limitazioni emotive, dalle conseguenze nocive quanto quelle fisiche. Franck Dubosc dà il meglio anche dietro alla macchina da presa, dirigendo se stesso e gli altri con tempi comici ben calibrati, trovando il giusto equilibrio fra romanticismo e sensualità e fra dramma e commedia. Alcune sequenze di notevole impatto visivo ed emotivo (la cena in acqua e i momenti in cui Jocelyn e Florence rivelano i loro più intimi pensieri nella parte finale), esaltate dalla ricercata fotografia di Ludovic Colbeau-Justin e dalle coinvolgenti musiche, contribuiscono a dare profondità e introspezione al racconto, che si allontana progressivamente dalla commedia dell’inganno per raccontare qualcosa di più intimo e contemporaneo, ovvero la crescente difficoltà nel lasciarsi andare affettivamente e la necessità di indossare una maschera che ci aiuti a camuffare le nostre fragilità, anche quando queste sono invece il nostro maggior pregio. Tutti in piedi si rivela quindi una commedia ben congegnata e ottimamente realizzata, a cui si perdona anche qualche forzatura nelle ultime battute, una certa prevedibilità di fondo e la mancata risoluzione di alcuni personaggi secondari. Un cinema semplice ma che arriva dritto al cuore, e che, pur senza apportare alcun elemento di novità al genere a livello tecnico o di contenuti, riesce nell’intento di far intrattenimento intelligente e garbato, dimostrandosi una visione adatta e consigliata a un pubblico di ogni età, latitudine e palato.                                                                                                               

di Marco Palano – Cinematographe.it – 11/07/2018

 

 

Acquista o prenota il tuo biglietto cliccando QUI

 

 

 

 

 

 

Ott
12
ven

A STAR IS BORN
16:00* – 18:45 – 21:15
*prezzo promo primo spettacolo dei giorni feriali (dal lun-ven, non festivi, prefestivi): 6,00 €
Cinema: Al Fossolo

Regia:

Bradley Cooper

Cast:

Bradley Cooper, Lady Gaga, Sam Elliott

Trama:
Il musicista di successo Jackson Maine scopre, e si innamora della squattrinata artista Ally. Lei ha da poco chiuso in un cassetto il suo sogno di diventare una grande cantante… fin quando Jack la convince a tornare sul palcoscenico. Ma mentre la carriera di Ally inizia a spiccare il volo, il lato privato della loro relazione sta perdendo colpi a causa della battaglia che Jack conduce contro i suoi demoni interiori.

 

Acquista o prenota il tuo biglietto cliccando QUI

 

 

 

TUTTI IN PIEDI
16:30 – 18:45 – 21:00*


BLACK FRIDAY
*prezzo promo ultimo spettacolo dei venerdì feriali (no festivi o prefestivi)
SOLO PER UNDER30: 4,00 €

Cinema: Al Chaplin

Regia:

Franck Dubosc

Cast:

Franck Dubosc, Alexandra Lamy, Elsa Zylberstein, Gérard Darmon, Caroline Anglade, Laurent Bateau, Claude Brasseur

Trama:
Jocelyn è un uomo d’affari di successo, egoista e misogino che tenta di sedurre una giovane e bella donna facendosi passare per portatore di handicap. La situazione si complica quando la ragazza gli presenta la sorella, costretta su una sedia a rotelle.

Recensione:

Franck Dubosc mette tutto se stesso al servizio di una commedia romantica di rara eleganza e di sorprendente equilibrio, in cui tutte le componenti lavorano al servizio di personaggi ottimamente scritti e caratterizzati e di una storia semplice quanto coinvolgente, fortificata da dialoghi pungenti e mai banali. In un cinema contemporaneo che, per catturare l’attenzione dello spettatore, troppo spesso ricorre a un’artificiosa e patinata messa in scena, perdendo per strada il cuore del racconto e dei suoi protagonisti, Tutti in piedi si rivela una vera e propria boccata d’aria fresca cinematografica, godibile dal primo all’ultimo minuto e senza cadute di stile e di ritmo che ne inficino il risultato finale. Di seduttori che fingono di essere ciò che non sono per conquistare l’oggetto del loro desiderio è piena la storia del cinema e in particolare della commedia, ma Tutti in piedi ha il pregio di regalarci due personaggi veri e solo in apparenza stereotipati, che durante il corso del film subiscono un’evoluzione degna di questo nome, rimanendo però sempre fedeli a loro stessi, e perciò efficaci. Accade così che lo scapolo impenitente Jocelyn trovi proprio nell’ennesima recita messa in scena per portare a letto una donna un’occasione per scoprire le proprie fragilità e i propri sentimenti più nascosti, mentre Florence paradossalmente riacquisti da un rapporto basato sull’inganno la fiducia nell’amore, che le aveva procurato in passato non poche sofferenze. Franck Dubosc e Alexandra Lamy interpretano magistralmente i rispettivi personaggi, rendendo abilmente tutte le sfumature di un rapporto in continua evoluzione, che diventa a poco a poco una sfida romantica all’insegna di chi è disposto a mettersi maggiormente in gioco. Non da meno Gérard Darmon, Elsa Zylberstein e Caroline Anglade, che nei panni rispettivamente dell’amico fraterno di Jocelyn, della sua segretaria segretamente innamorata di lui e della sensuale vicina contribuiscono a creare un quadro emotivo coinvolgente. Tutti in piedi sfrutta così il tema della disabilità per una comicità a tratti quasi slapstick, incentrata prevalentemente sulle difficoltà da parte di Jocelyn a calarsi in una realtà che non gli appartiene, ma anche e soprattutto come mezzo narrativo per costruire una riuscita metafora sulle nostre autoimposte limitazioni emotive, dalle conseguenze nocive quanto quelle fisiche. Franck Dubosc dà il meglio anche dietro alla macchina da presa, dirigendo se stesso e gli altri con tempi comici ben calibrati, trovando il giusto equilibrio fra romanticismo e sensualità e fra dramma e commedia. Alcune sequenze di notevole impatto visivo ed emotivo (la cena in acqua e i momenti in cui Jocelyn e Florence rivelano i loro più intimi pensieri nella parte finale), esaltate dalla ricercata fotografia di Ludovic Colbeau-Justin e dalle coinvolgenti musiche, contribuiscono a dare profondità e introspezione al racconto, che si allontana progressivamente dalla commedia dell’inganno per raccontare qualcosa di più intimo e contemporaneo, ovvero la crescente difficoltà nel lasciarsi andare affettivamente e la necessità di indossare una maschera che ci aiuti a camuffare le nostre fragilità, anche quando queste sono invece il nostro maggior pregio. Tutti in piedi si rivela quindi una commedia ben congegnata e ottimamente realizzata, a cui si perdona anche qualche forzatura nelle ultime battute, una certa prevedibilità di fondo e la mancata risoluzione di alcuni personaggi secondari. Un cinema semplice ma che arriva dritto al cuore, e che, pur senza apportare alcun elemento di novità al genere a livello tecnico o di contenuti, riesce nell’intento di far intrattenimento intelligente e garbato, dimostrandosi una visione adatta e consigliata a un pubblico di ogni età, latitudine e palato.                                                                                                               

di Marco Palano – Cinematographe.it – 11/07/2018

 

 

Acquista o prenota il tuo biglietto cliccando QUI

 

 

 

 

 

 

Ott
13
sab

A STAR IS BORN
16:00 – 18:45 – 21:15
Cinema: Al Fossolo

Regia:

Bradley Cooper

Cast:

Bradley Cooper, Lady Gaga, Sam Elliott

Trama:
Il musicista di successo Jackson Maine scopre, e si innamora della squattrinata artista Ally. Lei ha da poco chiuso in un cassetto il suo sogno di diventare una grande cantante… fin quando Jack la convince a tornare sul palcoscenico. Ma mentre la carriera di Ally inizia a spiccare il volo, il lato privato della loro relazione sta perdendo colpi a causa della battaglia che Jack conduce contro i suoi demoni interiori.

 

Acquista o prenota il tuo biglietto cliccando QUI

 

 

 

TUTTI IN PIEDI
16:30 – 18:45 – 21:00

Cinema: Al Chaplin

Regia:

Franck Dubosc

Cast:

Franck Dubosc, Alexandra Lamy, Elsa Zylberstein, Gérard Darmon, Caroline Anglade, Laurent Bateau, Claude Brasseur

Trama:
Jocelyn è un uomo d’affari di successo, egoista e misogino che tenta di sedurre una giovane e bella donna facendosi passare per portatore di handicap. La situazione si complica quando la ragazza gli presenta la sorella, costretta su una sedia a rotelle.

Recensione:

Franck Dubosc mette tutto se stesso al servizio di una commedia romantica di rara eleganza e di sorprendente equilibrio, in cui tutte le componenti lavorano al servizio di personaggi ottimamente scritti e caratterizzati e di una storia semplice quanto coinvolgente, fortificata da dialoghi pungenti e mai banali. In un cinema contemporaneo che, per catturare l’attenzione dello spettatore, troppo spesso ricorre a un’artificiosa e patinata messa in scena, perdendo per strada il cuore del racconto e dei suoi protagonisti, Tutti in piedi si rivela una vera e propria boccata d’aria fresca cinematografica, godibile dal primo all’ultimo minuto e senza cadute di stile e di ritmo che ne inficino il risultato finale. Di seduttori che fingono di essere ciò che non sono per conquistare l’oggetto del loro desiderio è piena la storia del cinema e in particolare della commedia, ma Tutti in piedi ha il pregio di regalarci due personaggi veri e solo in apparenza stereotipati, che durante il corso del film subiscono un’evoluzione degna di questo nome, rimanendo però sempre fedeli a loro stessi, e perciò efficaci. Accade così che lo scapolo impenitente Jocelyn trovi proprio nell’ennesima recita messa in scena per portare a letto una donna un’occasione per scoprire le proprie fragilità e i propri sentimenti più nascosti, mentre Florence paradossalmente riacquisti da un rapporto basato sull’inganno la fiducia nell’amore, che le aveva procurato in passato non poche sofferenze. Franck Dubosc e Alexandra Lamy interpretano magistralmente i rispettivi personaggi, rendendo abilmente tutte le sfumature di un rapporto in continua evoluzione, che diventa a poco a poco una sfida romantica all’insegna di chi è disposto a mettersi maggiormente in gioco. Non da meno Gérard Darmon, Elsa Zylberstein e Caroline Anglade, che nei panni rispettivamente dell’amico fraterno di Jocelyn, della sua segretaria segretamente innamorata di lui e della sensuale vicina contribuiscono a creare un quadro emotivo coinvolgente. Tutti in piedi sfrutta così il tema della disabilità per una comicità a tratti quasi slapstick, incentrata prevalentemente sulle difficoltà da parte di Jocelyn a calarsi in una realtà che non gli appartiene, ma anche e soprattutto come mezzo narrativo per costruire una riuscita metafora sulle nostre autoimposte limitazioni emotive, dalle conseguenze nocive quanto quelle fisiche. Franck Dubosc dà il meglio anche dietro alla macchina da presa, dirigendo se stesso e gli altri con tempi comici ben calibrati, trovando il giusto equilibrio fra romanticismo e sensualità e fra dramma e commedia. Alcune sequenze di notevole impatto visivo ed emotivo (la cena in acqua e i momenti in cui Jocelyn e Florence rivelano i loro più intimi pensieri nella parte finale), esaltate dalla ricercata fotografia di Ludovic Colbeau-Justin e dalle coinvolgenti musiche, contribuiscono a dare profondità e introspezione al racconto, che si allontana progressivamente dalla commedia dell’inganno per raccontare qualcosa di più intimo e contemporaneo, ovvero la crescente difficoltà nel lasciarsi andare affettivamente e la necessità di indossare una maschera che ci aiuti a camuffare le nostre fragilità, anche quando queste sono invece il nostro maggior pregio. Tutti in piedi si rivela quindi una commedia ben congegnata e ottimamente realizzata, a cui si perdona anche qualche forzatura nelle ultime battute, una certa prevedibilità di fondo e la mancata risoluzione di alcuni personaggi secondari. Un cinema semplice ma che arriva dritto al cuore, e che, pur senza apportare alcun elemento di novità al genere a livello tecnico o di contenuti, riesce nell’intento di far intrattenimento intelligente e garbato, dimostrandosi una visione adatta e consigliata a un pubblico di ogni età, latitudine e palato.                                                                                                               

di Marco Palano – Cinematographe.it – 11/07/2018

 

 

Acquista o prenota il tuo biglietto cliccando QUI

 

 

 

 

 

 

Ott
14
dom

A STAR IS BORN
16:00 – 18:45 – 21:15
Cinema: Al Fossolo

Regia:

Bradley Cooper

Cast:

Bradley Cooper, Lady Gaga, Sam Elliott

Trama:
Il musicista di successo Jackson Maine scopre, e si innamora della squattrinata artista Ally. Lei ha da poco chiuso in un cassetto il suo sogno di diventare una grande cantante… fin quando Jack la convince a tornare sul palcoscenico. Ma mentre la carriera di Ally inizia a spiccare il volo, il lato privato della loro relazione sta perdendo colpi a causa della battaglia che Jack conduce contro i suoi demoni interiori.

 

Acquista o prenota il tuo biglietto cliccando QUI

 

 

 

TUTTI IN PIEDI
16:30 – 18:45 – 21:00

Cinema: Al Chaplin

Regia:

Franck Dubosc

Cast:

Franck Dubosc, Alexandra Lamy, Elsa Zylberstein, Gérard Darmon, Caroline Anglade, Laurent Bateau, Claude Brasseur

Trama:
Jocelyn è un uomo d’affari di successo, egoista e misogino che tenta di sedurre una giovane e bella donna facendosi passare per portatore di handicap. La situazione si complica quando la ragazza gli presenta la sorella, costretta su una sedia a rotelle.

Recensione:

Franck Dubosc mette tutto se stesso al servizio di una commedia romantica di rara eleganza e di sorprendente equilibrio, in cui tutte le componenti lavorano al servizio di personaggi ottimamente scritti e caratterizzati e di una storia semplice quanto coinvolgente, fortificata da dialoghi pungenti e mai banali. In un cinema contemporaneo che, per catturare l’attenzione dello spettatore, troppo spesso ricorre a un’artificiosa e patinata messa in scena, perdendo per strada il cuore del racconto e dei suoi protagonisti, Tutti in piedi si rivela una vera e propria boccata d’aria fresca cinematografica, godibile dal primo all’ultimo minuto e senza cadute di stile e di ritmo che ne inficino il risultato finale. Di seduttori che fingono di essere ciò che non sono per conquistare l’oggetto del loro desiderio è piena la storia del cinema e in particolare della commedia, ma Tutti in piedi ha il pregio di regalarci due personaggi veri e solo in apparenza stereotipati, che durante il corso del film subiscono un’evoluzione degna di questo nome, rimanendo però sempre fedeli a loro stessi, e perciò efficaci. Accade così che lo scapolo impenitente Jocelyn trovi proprio nell’ennesima recita messa in scena per portare a letto una donna un’occasione per scoprire le proprie fragilità e i propri sentimenti più nascosti, mentre Florence paradossalmente riacquisti da un rapporto basato sull’inganno la fiducia nell’amore, che le aveva procurato in passato non poche sofferenze. Franck Dubosc e Alexandra Lamy interpretano magistralmente i rispettivi personaggi, rendendo abilmente tutte le sfumature di un rapporto in continua evoluzione, che diventa a poco a poco una sfida romantica all’insegna di chi è disposto a mettersi maggiormente in gioco. Non da meno Gérard Darmon, Elsa Zylberstein e Caroline Anglade, che nei panni rispettivamente dell’amico fraterno di Jocelyn, della sua segretaria segretamente innamorata di lui e della sensuale vicina contribuiscono a creare un quadro emotivo coinvolgente. Tutti in piedi sfrutta così il tema della disabilità per una comicità a tratti quasi slapstick, incentrata prevalentemente sulle difficoltà da parte di Jocelyn a calarsi in una realtà che non gli appartiene, ma anche e soprattutto come mezzo narrativo per costruire una riuscita metafora sulle nostre autoimposte limitazioni emotive, dalle conseguenze nocive quanto quelle fisiche. Franck Dubosc dà il meglio anche dietro alla macchina da presa, dirigendo se stesso e gli altri con tempi comici ben calibrati, trovando il giusto equilibrio fra romanticismo e sensualità e fra dramma e commedia. Alcune sequenze di notevole impatto visivo ed emotivo (la cena in acqua e i momenti in cui Jocelyn e Florence rivelano i loro più intimi pensieri nella parte finale), esaltate dalla ricercata fotografia di Ludovic Colbeau-Justin e dalle coinvolgenti musiche, contribuiscono a dare profondità e introspezione al racconto, che si allontana progressivamente dalla commedia dell’inganno per raccontare qualcosa di più intimo e contemporaneo, ovvero la crescente difficoltà nel lasciarsi andare affettivamente e la necessità di indossare una maschera che ci aiuti a camuffare le nostre fragilità, anche quando queste sono invece il nostro maggior pregio. Tutti in piedi si rivela quindi una commedia ben congegnata e ottimamente realizzata, a cui si perdona anche qualche forzatura nelle ultime battute, una certa prevedibilità di fondo e la mancata risoluzione di alcuni personaggi secondari. Un cinema semplice ma che arriva dritto al cuore, e che, pur senza apportare alcun elemento di novità al genere a livello tecnico o di contenuti, riesce nell’intento di far intrattenimento intelligente e garbato, dimostrandosi una visione adatta e consigliata a un pubblico di ogni età, latitudine e palato.                                                                                                               

di Marco Palano – Cinematographe.it – 11/07/2018

 

 

Acquista o prenota il tuo biglietto cliccando QUI

 

 

 

 

 

 

Ott
15
lun

ENGLISH MOVIE
JOHNNY ENGLISH STRIKES AGAIN

Original Language Version with Italian Subtitles

17:00 – 18:45 – 21:00 price 6,00 €
Cinema: Al Chaplin

Director:

David Kerr

 Stars:

Olga KurylenkoEmma ThompsonRowan Atkinson

 

After a cyber-attack reveals the identity of all of the active undercover agents in Britain, Johnny English is forced to come out of retirement to find the mastermind hacker.

.

 

PRICE: 6,00 €

BUY YOUR TICKET HERE

 

 

 

 

    CHIUSO PER RIPOSO

Cinema: Al Fossolo
Ott
16
mar

A STAR IS BORN
16:00* – 18:45 – 21:15
*prezzo promo primo spettacolo dei giorni feriali (dal lun-ven, non festivi, prefestivi): 6,00 €
Cinema: Al Fossolo

Regia:

Bradley Cooper

Cast:

Bradley Cooper, Lady Gaga, Sam Elliott

Trama:
Il musicista di successo Jackson Maine scopre, e si innamora della squattrinata artista Ally. Lei ha da poco chiuso in un cassetto il suo sogno di diventare una grande cantante… fin quando Jack la convince a tornare sul palcoscenico. Ma mentre la carriera di Ally inizia a spiccare il volo, il lato privato della loro relazione sta perdendo colpi a causa della battaglia che Jack conduce contro i suoi demoni interiori.

 

Acquista o prenota il tuo biglietto cliccando QUI

 

 

 

    CHIUSO PER RIPOSO

Cinema: Al Chaplin
Ott
17
mer

A STAR IS BORN
16:00 – 18:45 – 21:15
Cinema: Al Fossolo

Regia:

Bradley Cooper

Cast:

Bradley Cooper, Lady Gaga, Sam Elliott

Trama:
Il musicista di successo Jackson Maine scopre, e si innamora della squattrinata artista Ally. Lei ha da poco chiuso in un cassetto il suo sogno di diventare una grande cantante… fin quando Jack la convince a tornare sul palcoscenico. Ma mentre la carriera di Ally inizia a spiccare il volo, il lato privato della loro relazione sta perdendo colpi a causa della battaglia che Jack conduce contro i suoi demoni interiori.

 

Acquista o prenota il tuo biglietto cliccando QUI

 

 

 

    CHIUSO PER RIPOSO

Cinema: Al Chaplin
Ott
18
gio

A STAR IS BORN
16:00* – 18:45 – 21:15
*prezzo promo primo spettacolo dei giorni feriali (dal lun-ven, non festivi, prefestivi): 6,00 €
Cinema: Al Fossolo

Regia:

Bradley Cooper

Cast:

Bradley Cooper, Lady Gaga, Sam Elliott

Trama:
Il musicista di successo Jackson Maine scopre, e si innamora della squattrinata artista Ally. Lei ha da poco chiuso in un cassetto il suo sogno di diventare una grande cantante… fin quando Jack la convince a tornare sul palcoscenico. Ma mentre la carriera di Ally inizia a spiccare il volo, il lato privato della loro relazione sta perdendo colpi a causa della battaglia che Jack conduce contro i suoi demoni interiori.

 

Acquista o prenota il tuo biglietto cliccando QUI

 

 

 

NESSUNO COME NOI
16:30* – 18:45 – 21:00

*prezzo promo primo spettacolo dei giorni feriali (dal lun-ven, non festivi, prefestivi): 6,00 €
Cinema: Al Chaplin

Regia:

Volfango De Biasi

Cast:

Alessandro Preziosi, Sarah Felberbaum

Trama:
Betty è un’insegnante di liceo bella, anticonformista e single per scelta. Umberto è un noto docente universitario, affascinante, strafottente alle prese con un matrimonio noioso e privo di passione. I due si incontrano per la prima volta quando Umberto e sua moglie Ludovica decidono di iscrivere il figlio ribelle nel liceo in cui insegna Betty. Nonostante un primo burrascoso incontro, tra loro scoppia una passione travolgente… Alla loro vicenda si intreccia quella di Vince, che è perdutamente innamorato di Cate, la bellissima compagna di classe, che finisce a sua volta per perdere la testa per Romeo, il migliore amico di Vince nonché figlio di Umberto. La vita scolastica di un tranquillo liceo si trasforma improvvisamente in una triangolazione amorosa in cui tutti finiranno per scoprire che in amore e in amicizia ci sono sia gioia che dolore e per viverli appieno si deve essere disposti a compiere delle scelte, costi quel che costi…

 

Acquista o prenota il tuo biglietto cliccando QUI

 

 

Ott
19
ven

A STAR IS BORN
16:00* – 18:45 – 21:15
*prezzo promo primo spettacolo dei giorni feriali (dal lun-ven, non festivi, prefestivi): 6,00 €
Cinema: Al Fossolo

Regia:

Bradley Cooper

Cast:

Bradley Cooper, Lady Gaga, Sam Elliott

Trama:
Il musicista di successo Jackson Maine scopre, e si innamora della squattrinata artista Ally. Lei ha da poco chiuso in un cassetto il suo sogno di diventare una grande cantante… fin quando Jack la convince a tornare sul palcoscenico. Ma mentre la carriera di Ally inizia a spiccare il volo, il lato privato della loro relazione sta perdendo colpi a causa della battaglia che Jack conduce contro i suoi demoni interiori.

 

Acquista o prenota il tuo biglietto cliccando QUI

 

 

 

NESSUNO COME NOI
16:30 – 18:45 – 21:00*


BLACK FRIDAY
*prezzo promo ultimo spettacolo dei venerdì feriali (no festivi o prefestivi)
SOLO PER UNDER30: 4,00 €

Cinema: Al Chaplin

Regia:

Volfango De Biasi

Cast:

Alessandro Preziosi, Sarah Felberbaum

Trama:
Betty è un’insegnante di liceo bella, anticonformista e single per scelta. Umberto è un noto docente universitario, affascinante, strafottente alle prese con un matrimonio noioso e privo di passione. I due si incontrano per la prima volta quando Umberto e sua moglie Ludovica decidono di iscrivere il figlio ribelle nel liceo in cui insegna Betty. Nonostante un primo burrascoso incontro, tra loro scoppia una passione travolgente… Alla loro vicenda si intreccia quella di Vince, che è perdutamente innamorato di Cate, la bellissima compagna di classe, che finisce a sua volta per perdere la testa per Romeo, il migliore amico di Vince nonché figlio di Umberto. La vita scolastica di un tranquillo liceo si trasforma improvvisamente in una triangolazione amorosa in cui tutti finiranno per scoprire che in amore e in amicizia ci sono sia gioia che dolore e per viverli appieno si deve essere disposti a compiere delle scelte, costi quel che costi…

 

Acquista o prenota il tuo biglietto cliccando QUI

 

 

 

Ott
20
sab

A STAR IS BORN
16:00 – 18:45 – 21:15
Cinema: Al Fossolo

Regia:

Bradley Cooper

Cast:

Bradley Cooper, Lady Gaga, Sam Elliott

Trama:
Il musicista di successo Jackson Maine scopre, e si innamora della squattrinata artista Ally. Lei ha da poco chiuso in un cassetto il suo sogno di diventare una grande cantante… fin quando Jack la convince a tornare sul palcoscenico. Ma mentre la carriera di Ally inizia a spiccare il volo, il lato privato della loro relazione sta perdendo colpi a causa della battaglia che Jack conduce contro i suoi demoni interiori.

 

Acquista o prenota il tuo biglietto cliccando QUI

 

 

 

NESSUNO COME NOI
16:30 – 18:45 – 21:00

Cinema: Al Chaplin

Regia:

Volfango De Biasi

Cast:

Alessandro Preziosi, Sarah Felberbaum

Trama:
Betty è un’insegnante di liceo bella, anticonformista e single per scelta. Umberto è un noto docente universitario, affascinante, strafottente alle prese con un matrimonio noioso e privo di passione. I due si incontrano per la prima volta quando Umberto e sua moglie Ludovica decidono di iscrivere il figlio ribelle nel liceo in cui insegna Betty. Nonostante un primo burrascoso incontro, tra loro scoppia una passione travolgente… Alla loro vicenda si intreccia quella di Vince, che è perdutamente innamorato di Cate, la bellissima compagna di classe, che finisce a sua volta per perdere la testa per Romeo, il migliore amico di Vince nonché figlio di Umberto. La vita scolastica di un tranquillo liceo si trasforma improvvisamente in una triangolazione amorosa in cui tutti finiranno per scoprire che in amore e in amicizia ci sono sia gioia che dolore e per viverli appieno si deve essere disposti a compiere delle scelte, costi quel che costi…

 

Acquista o prenota il tuo biglietto cliccando QUI

 

 

Ott
21
dom

A STAR IS BORN
16:00 – 18:45 – 21:15
Cinema: Al Fossolo

Regia:

Bradley Cooper

Cast:

Bradley Cooper, Lady Gaga, Sam Elliott

Trama:
Il musicista di successo Jackson Maine scopre, e si innamora della squattrinata artista Ally. Lei ha da poco chiuso in un cassetto il suo sogno di diventare una grande cantante… fin quando Jack la convince a tornare sul palcoscenico. Ma mentre la carriera di Ally inizia a spiccare il volo, il lato privato della loro relazione sta perdendo colpi a causa della battaglia che Jack conduce contro i suoi demoni interiori.

 

Acquista o prenota il tuo biglietto cliccando QUI

 

 

 

NESSUNO COME NOI
16:30 – 18:45 – 21:00

Cinema: Al Chaplin

Regia:

Volfango De Biasi

Cast:

Alessandro Preziosi, Sarah Felberbaum

Trama:
Betty è un’insegnante di liceo bella, anticonformista e single per scelta. Umberto è un noto docente universitario, affascinante, strafottente alle prese con un matrimonio noioso e privo di passione. I due si incontrano per la prima volta quando Umberto e sua moglie Ludovica decidono di iscrivere il figlio ribelle nel liceo in cui insegna Betty. Nonostante un primo burrascoso incontro, tra loro scoppia una passione travolgente… Alla loro vicenda si intreccia quella di Vince, che è perdutamente innamorato di Cate, la bellissima compagna di classe, che finisce a sua volta per perdere la testa per Romeo, il migliore amico di Vince nonché figlio di Umberto. La vita scolastica di un tranquillo liceo si trasforma improvvisamente in una triangolazione amorosa in cui tutti finiranno per scoprire che in amore e in amicizia ci sono sia gioia che dolore e per viverli appieno si deve essere disposti a compiere delle scelte, costi quel che costi…

 

Acquista o prenota il tuo biglietto cliccando QUI

 

 

Ott
22
lun

ENGLISH MOVIE
A STAR IS BORN

Original Language Version with Italian Subtitles

16:00 – 18:45 – 21:15 price 6,00 €
Cinema: Al Chaplin

Director:

Bradley Cooper

 Stars:

Lady GagaBradley CooperSam Elliott

 

A musician helps a young singer find fame, even as age and alcoholism send his own career into a downward spiral.

 

PRICE: 6,00 €

BUY YOUR TICKET HERE

 

 

 

 

Ott
24
mer

A STAR IS BORN
16:00 – 18:45 – 21:15
Cinema: Al Fossolo

Regia:

Bradley Cooper

Cast:

Bradley Cooper, Lady Gaga, Sam Elliott

Trama:
Il musicista di successo Jackson Maine scopre, e si innamora della squattrinata artista Ally. Lei ha da poco chiuso in un cassetto il suo sogno di diventare una grande cantante… fin quando Jack la convince a tornare sul palcoscenico. Ma mentre la carriera di Ally inizia a spiccare il volo, il lato privato della loro relazione sta perdendo colpi a causa della battaglia che Jack conduce contro i suoi demoni interiori.

 

Acquista o prenota il tuo biglietto cliccando QUI

 

 

 

NESSUNO COME NOI
16:30 – 18:45 – 21:00

Cinema: Al Chaplin

Regia:

Volfango De Biasi

Cast:

Alessandro Preziosi, Sarah Felberbaum

Trama:
Betty è un’insegnante di liceo bella, anticonformista e single per scelta. Umberto è un noto docente universitario, affascinante, strafottente alle prese con un matrimonio noioso e privo di passione. I due si incontrano per la prima volta quando Umberto e sua moglie Ludovica decidono di iscrivere il figlio ribelle nel liceo in cui insegna Betty. Nonostante un primo burrascoso incontro, tra loro scoppia una passione travolgente… Alla loro vicenda si intreccia quella di Vince, che è perdutamente innamorato di Cate, la bellissima compagna di classe, che finisce a sua volta per perdere la testa per Romeo, il migliore amico di Vince nonché figlio di Umberto. La vita scolastica di un tranquillo liceo si trasforma improvvisamente in una triangolazione amorosa in cui tutti finiranno per scoprire che in amore e in amicizia ci sono sia gioia che dolore e per viverli appieno si deve essere disposti a compiere delle scelte, costi quel che costi…

 

Acquista o prenota il tuo biglietto cliccando QUI

 

 

Ott
25
gio

HALLOWEEN v.m.14
18:45 – 21:15
Cinema: Al Fossolo

Regia:

David Gordon Green

Cast:

Judy Greer, Jamie Lee Curtis, Nick Castle

Trama:
Laurie Strode giunge allo scontro finale con Michael Myers, l’uomo mascherato che le ha dato la caccia da quando era sfuggita per un soffio alla carneficina della notte di Halloween avvenuta quattro decenni prima.

 

Acquista o prenota il tuo biglietto cliccando QUI

 

 

 

 


ENGLISH MOVIE
HALLOWEEN v.m.14

Original Language Version with Italian Subtitles

16:00 – 18:30 – 21:00 price 6,50 €
Cinema: Al Chaplin

 

Director:

David Gordon Green

 Stars:

Jamie Lee CurtisJudy GreerAndi Matichak

 

Laurie Strode comes to her final confrontation with Michael Myers, the masked figure who has haunted her since she narrowly escaped his killing spree on Halloween night four decades ago.

 

PRICE: 6,50 € – EVERYDAY – EVERY SHOW

BUY YOUR TICKET HERE